Just another WordPress.com site

E il mondo va avanti…

 

"Le cose capitano in pochi secondi.

Tutto cambia. Sei vivo. Sei morto.

E il mondo va avanti.

Siamo sottili come carta.

Viviamo sul filo delle percentuali,

temporaneamente.

E questo è il bello e il brutto,

il fattore tempo.

E non ci si può fare niente.

 

(foto di Gaetano Belverde) 

 

 

Puoi startene in cima a una montagna

a meditare per decenni e non cambierà una virgola.

Puoi cambiare te stesso

e fartene una ragione,

ma forse anche questo è sbagliato.

Magari pensiamo troppo.

Sentire di più, pensare di meno.”

(Charles Bukowski – Il Capitano è fuori a pranzo)

 
Annunci

4 Risposte

  1. Maialinux

    Mi avevi promesso che smettevi di farti le canne….
    Cacchio ci fai decenni a meditare in cima ad una montagna???
    Metti il costumino nero….andiamo al mare meglio =))=))
    Un bacio finocchietta
     

    26 luglio 2006 alle 07:57

  2. Masso

    bhe io non prederei bukowsky come esempio di vita, visto quanto e\’ stata tortuosa la sua.
    Ma e\’ vero che siamo sottili come carta, che oggi ci siamo e domani potremmo non esserci piu\’.Allora non mi stachero\’ mai di ripeterlo dobbiamo vivere il nostro tempo, nella maniera che riteniamo migliore, non continuando a pensare a cio\’ che abbiamo lasciato dietro o a cio\’ che troveremo avanti.
    Sembra assurdo ma e\’ cosi\’ tanto ieri non tornera\’ piu\’ e il domani si fara\’ vivo in ogni caso, anche se passiamo le ore ad immaginarci come sara\’.L\’unica cosa che e\’ costantemente tangibile e\’ il presente , quindi cerchiamo di far in modo che sia il piu\’ felice possibile.
    Un bacio

    26 luglio 2006 alle 17:24

  3. Christian

    …"Accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde…"Un bacio e a presto….Christian

    26 luglio 2006 alle 20:02

  4. serena

    Come non dare ragione a  Bukowski , ma tra dire una cosa ed attuarla ce ne passa…
    "Limitiamoci" a vivere al meglio delle nostre possibilità giorno per giorno…
     
    bacio

    26 luglio 2006 alle 20:20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...