Just another WordPress.com site

“binari…”

 
 
Dicono che i treni  vanno presi,
perchè si rischia che
quello che sta passando
potrebbe essere l’ultimo.
Ma..non potrebbe essere che
un treno alla vostra stazione
non fa fermata?
 
 
(foto Giampaolo La Paglia)
 
Già..qui credo non ci sia fermata.
 
Vedo solo binari,
dove quel  che corre non è un treno.
(Hariel)
 
Annunci

14 Risposte

  1. Ladycastle

    ci sara\’ il treno giusto anke per te….quello ke ti portera\’ nel paese della felicita\’…basta leggere bene il tabellone degli orari…
    buona fortuna

    20 luglio 2006 alle 23:19

  2. rosario

    Se il treno non ferma vedi di salirci al volo.

    21 luglio 2006 alle 12:14

  3. StElLinA_92

    ciao complimenti hai un blog. molto bello
    se ti va passa sul  mio
    ti aspetto
    un kiss
    by
    erika!!

    21 luglio 2006 alle 17:50

  4. manu

    già i treni vanno presi…
     
    te devi prendere quello che ha fermata….
     
    gli altri ormai sono passati e non erano giusti non c\’era il TUO….
     
    OGUNO DI NOI LO HA!!! BASTA CREDERCI!!!
     
    TI ABBRACCIO
     

    21 luglio 2006 alle 19:59

  5. Maialinux

    allora dillo che mi stavi seguendo….
    ho fatto 2000 km in due giorni col treno…
    ma ..alla fine torno sempre a casa….
    Dolce notte …un bacio

    22 luglio 2006 alle 01:11

  6. serena

    Sono stupidamente convinta che i treni non vanno inseguiti, credo che le cose giuste per noi non abbiano bisogno di grossi sforzi o lunghi inseguimenti…
    Se il treno non si ferma, forse vuol dire che non era per noi… e poi magari prendendo questo a tutti i costi finisce che quello che arriva per noi non lo vediamo…
    Viaggiando spesso col treno ho imparato che dopo un treno aspettando più o meno a lungo ne arriva sempre un altro… basta solo rendere gradevole la stazione…
    🙂

    22 luglio 2006 alle 10:58

  7. DENIS

    hola chica tt ok??idee x il weekend??
    io tra un po\’ vado a fare 2 acquisti poi si vedra\’…stax spero di divertirmi

    22 luglio 2006 alle 14:42

  8. jojo

    mamma mia quanti sognatori…altro che treno dal mio paese nn passa piu\’ neanke la littorina!!!-.-°°°°

    22 luglio 2006 alle 17:19

  9. Masso

    Se continui a vedere con occhi negativi quella stazione, il treno arrivera\’ si fermera\’ e tu nemmeno lo vedrai!
    Dai tesoro, cerca di vedere positivamente questa vita altrimenti non ci passa piu\’!
    un bacio

    22 luglio 2006 alle 22:55

  10. Masso

    Ma e\’ femmina l\’ Etna? o e\’ stato solo un errore di battitura?
    Perche io gli ho sempre accostato agettivi di genere maschile.
    due baci, uno per ogni occhio che cominceranno a breve a vedere positivamente la vita!
    Buonanotte

    23 luglio 2006 alle 03:54

  11. Maialinux

    No…non mi pare normale per niente
    Ma come… io esco a quell\’ora e tu rientri?
    Facciamo i Guardiani dei Blogs e ci diamo il cambio?
    Cmq potevi chiamarmi al cell…
    Un bacio

    23 luglio 2006 alle 08:29

  12. Maialinux

    Con sta canicolaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa?
    non se ne parla nemmeno…
    si dorme di giorno e si esce la notte….
    quindi ti do 2 ore …
    massimo 3 per riposare…
    poi si esce
    Ribaciuzz

    23 luglio 2006 alle 17:39

  13. serena

    Albe per mia fortuna (dato che sono una dormigliona) ne ho viste pochine, però x certe le cose le preferisco ai tramonti, al tramonto sono tutti svegli, c\’è confusione in molti posti dove si può godere di un bel panorama, all\’alba invece no, c\’è + raccoglimento!
    Io sono Ripostese (siamo proprio vicine vicine) e non sono mai andata al Sax, e all\’atmosfera… cmq x la granita, da Puglia è buona però è sempre pieno di fighetti x lo + adolescenti, io preferisco il bocconcino 🙂
    Io programmi non ne faccio mai… non funzionano mai… meglio andare all\’avventura!!
    Un bacio anche a te!

    23 luglio 2006 alle 18:28

  14. mauro

    Binari……..
    Proprio ora che avevo fatto richiesta alle Ferrovie dello Stato e mi era arrivata la "Cartaviaggio" per accumulare punti ad ogni miglio percorso…. non ho più il motivo che mi faceva prendere il treno.
    A che serve una stazione per salire su un treno, se non c\’è più la meta del viaggio?
    E a proposito di questo… no, non ho più scritto l\’intervento sul silenzio: non ho potuto! Proprio mentre ero in fase di stesura, anzi quando ormai stavo solo cercando un\’ummagine per decorare il post…. ecco uno squillo che rompe il silenzio della notte. Dopo 2 settimane…. uno squillo. Non me ne faccio assolutamente nulla di uno squillo, anzi… però il silenzio è stato incrinato e l\’intervento non l\’ho più scritto.

    23 luglio 2006 alle 19:25

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...