Just another WordPress.com site

Abbraccio

 

Cuore nel cuore.

E respiro nel respiro.

 Così vicino a me, tanto da non vederti.

 Oltre la tua spalla

vedevo in lontananza un monte oscuro.

 Ero protesa in uno slancio quasi a oltrepassarti.

 Sentivo battere il cuore impazzito delle stelle.

 Accoglievo il vento affannato, rivestito di foglie.

 Mi aprivo alle ombre dei boschi che venivano incontro

 e ai rami che si aprivano ad abbracciare la notte.

 La lontananza inspiravo in un sorso enorme.

 Premevo vento, nubi e stelle al mio petto.

 

 

 

E nel cerchio stretto di un abbraccio

 ho rinchiuso l’infinito intero del mondo.

 

(poesia bulgara)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...