Just another WordPress.com site

Nuda

 

 

Nuda come in un verso di Neruda,

nuda le cosce, l’inguine, i ginocchi,

nuda come la vita, forte e cruda:

 nuda come la neve ancora in fiocchi,

nuda come un pensiero che t’illuda:

nuda d’un nudo che pare trabocchi.

 

(da: "Alcuni versi recenti"di Carlo Molinari)

 
Annunci

3 Risposte

  1. Giulio

    …molto belli questi versi… veramente profondi!!!e pensare che la nudità spesso è solo vista come sinonimo di volgarità e sesso!!!ma è la profondità delle persone che cambia il significato delle cose…..un bacio "nudo"…..

    11 ottobre 2005 alle 17:03

  2. fabio

    belle parole…anch\’io era tanto che non ti venivo a trovare!…ma soprattutto sn contento che apprezzi gibran (vedi intervento precedente)..grazie mille…ps: mi laureo il 25 ottobre…olèèèèèèèbacio

    11 ottobre 2005 alle 19:09

  3. Unknown

    la vita e come 1n fiume ke scorre per quanto tu t sforzi nn potrai mai contrastarne la corrente disperdi solo energie e verrai sballottolato senza criterio.se invece ne assecondi la corrente e cominci a seguirla ecco ke tutto trova il suo giusto fluire verso quella misteriosa meta ke dio scrisse sulla cartolina del tempo e ke quando arrivera a destinazione sara\’ contemporaneamente letta da scrittore e lettore stretti all\’unisolo in1abbraccio d completezza.quindi nn avere paura d nuotare all\’inizio sei stato creato pesce….

    12 ottobre 2005 alle 12:32

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...