Just another WordPress.com site

Una scatola….

Chissà se un giorno lui entrerà nel mio blog…

o se qualcuno glielo dirà..

cmq..

un grazie per tutto quello

che sono riuscita a fare

va a Bruno….

 

 
 
 
 
 
E nel frattempo sento una song che mi piace un casino….
 
 
Quando i bambini fanno oh
c’è un topolino
Mentre i bambini fanno oh
c’è un cagnolino
Se c’è una cosa che ora so
ma che mai più io rivedrò
è un lupo nero che dà un bacino
a un agnellino

Tutti i bambini fanno oh
dammi la mano
perché mi lasci solo
sai che da soli non si può
senza qualcuno
nessuno
può diventare un uomo

Per una bambola o un robot
magari litigano un po’
ma col ditino ad alta voce
almeno loro
fanno la pace

Così ogni cosa è nuova
è una sorpresa
e proprio quando piove
i bambini fanno oooh
guarda la pioggia

Quando i bambini fanno oooh
che meraviglia che meraviglia
ma che scemo vedi però, però,
e mi vergogno un po’
perché non so più fare oooh
e fare tutto come mi piglia
perché i bambini non hanno peli
né sulla pancia
né sulla lingua

I bambini sono molto indiscreti
hanno tanti segreti
come i poeti
Nei bambini vola la fantasia
e anche qualche bugia
oh mamma mia bada
Ma ogni cosa è chiara e trasparente
che quando un grande piange
i bambini fanno oh
ti sei fatto la bua
è colpa tua

Quando i bambini fanno oooh
che meraviglia che meraviglia
ma che scemo vedi però, però,
che mi vergogno un po’
perchè non so più fare oooh
non so più andare sull’altalena
di un fil di lana
non so più fare
una collana

Finché i cretini fanno…
finché i cretini fanno…
finché i cretini fanno boooh
tutto resta uguale
Ma se i bambini fanno oooh oooh oooh
basta la vocale
Io mi vergogno un po’
invece i grandi fanno no
io chiedo asilo
io chiedo asilo
come i leoni
io voglio andare…
a gattoni

E ognuno è perfetto
uguale il colore
evviva i pazzi
che hanno capito cos’è l’amore
E’ tutto un fumetto di strane parole
che io non ho letto
Voglio tornare a fare oooh
perché i bambini non hanno peli
né sulla pancia né sulla lingua

 

 

 

Annunci

2 Risposte

  1. alessandro

    il primo blog che visitoblog era un nome così, senza significatoè personale ma pubblicocome farsi gli affari propri in piazzail tuo è tenerol\’aspetto e il contenutodolce ma forte con energiale stesse caratteristiche che traspaionodalle tue foto e dalla tua voceproverò a farti visita ogni tantopiano piano, senza disturbare troppoun bacioale

    16 maggio 2005 alle 16:50

  2. Unknown

    Volevo ringraziare la bella brutta ragazza di questo spazio,Mia insegnante di msn space.E\’ grazie alle sue lezioni se il mio spazio è gradevole o no….Tnks Bruttaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaakis

    16 maggio 2005 alle 19:15

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...